mercoledì 26 luglio 2017

Giovane ivoriano in bici sull'autostrada: sospeso agente della Stradale autore del video

È stato sospeso e sarà sottoposto a procedimento disciplinare l'agente della Polizia Stradale autore, nei giorni scorsi, del video che ritrae un giovane ivoriano in bicicletta sull'autostrada Torino-Bardonecchia

Al centro della decisione, le frasi pronunciate dall'agente nel filmato, realizzato mentre con la sua pattuglia stava scortando il ragazzo al sicuro: «Risorse della Boldrini, ecco come finirà l’Italia. Tutti su una Graziella in autostrada a comandare. Voi che amate la Boldrini, voi che avete voluto questa gente di m... in Italia - si sente nel video -. Goditi questo panorama,  voi e tutta la Caserma: guardate qui - aggiunge -. Un tipo che pedala sulla Graziella pensando che sia una strada normale, con le cuffiette in testa. Fosse arrivato un camion e gli avesse suonato, manco se ne sarebbe accorto. Condividete signori, condividete». 

La scelta di sospendere il poliziotto sta facendo discutere, con sindacati e semplici cittadini che hanno difeso l'agente esprimendo solidarietà e vicinanza anche sui social. 

Il giovane ivoriano, ospite di una comunità, intanto, ha ringraziato la pattuglia della Stradale per l'intervento.



Segui Convenzioni Istituzioni su Facebook: