mercoledì 26 luglio 2017

Marina Militare e 50 subacquei con disabilità insieme in immersione a Porto Venere


Ci sarà anche il Ministro della Difesa Roberta Pinotti alla giornata conclusiva dello stage "Insieme in immersione a Porto Venere", l'iniziativa che venerdì e sabato vedrà circa 50 subacquei civili con disabilità fisica e sensoriale immergersi nelle acque di Porto Venere (La Spezia) con i Palombari e gli Incursori del Comando Subacquei ed Incursori della Marina Militare.

Giunta alla sua XI edizione, "Insieme in immersione a Porto Venere" è «una delle più grandi manifestazioni subacquee svolte dagli specialistici del COMSUBIN, dai subacquei disabili appartenenti alla Società Handicapped Scuba Association Italia (HSA), dal Gruppo Sub Ospedale della Spezia e dall'Amministrazione Comunale locale», spiega la Marina Militare. 

I subacquei civili, di età compresa tra i 20 e i 55 anni, provenienti da tutta Italia, faranno immersione nell'area della grotta Byron, nel Parco Naturale Regionale di Porto Venere.

Questo il teatro dell'iniziativa in cui, sottolinea la Marina Militare, «solidarietà, esperienza e professionalità danno vita ad un importante evento di inclusione sociale».


Segui Convenzioni Istituzioni su Facebook: