lunedì 25 settembre 2017

Un caccia dell’Aeronautica si schianta durante l’Air Show di Terracina: morto il pilota

air-show-terracina-convenzioni-istituzioni-incidente
Era molto atteso l’Air Show di Terracina, la spettacolare manifestazione con le Frecce Tricolore che avrebbe portato a termine tre giorni di eventi sul lungomare laziale. 
Il capitano Gabriele Orlandi, 36 anni, a bordo dell’Eurofighter stava concludendo quella che sarebbe stata la penultima esibizione prima delle Frecce Tricolore, una salita verticale per poi scendere a picco sul mare in rotazione, ma il caccia non riprende quota e si schianta in acqua. Non c’è stato nulla da fare per il pilota, morto nell'impatto. Tra il pubblico c’era anche la fidanzata del capitano, che è stata soccorsa dal 118 in seguito ad un malore, e i genitori del capitano, rimasti sotto shock insieme al resto degli spettatori.
Le operazioni di soccorso sono iniziate immediatamente dopo l’impatto grazie ai mezzi già presenti sul posto della Guardia Costiera, che hanno recuperato il corpo del pilota quasi subito, ma le cause dell’incidente, fa sapere l’Aeronautica Militare, sono ancora sconosciute
Su numerosi social network sono rimbalzate parole di cordoglio per il capitano e per la sua famiglia, mentre “Cieli Blu” è il saluto da parte degli altri piloti e dei commilitoni dell'Aeronautica Militare.


Segui Convenzioni Istituzioni su Facebook: