lunedì 9 ottobre 2017

Frida, il cane eroe della Marina Militare Messicana

frida-cane-eroe-messico-convenzioni-istituzioni
Sono passati parecchi giorni dalla tragedia che ha colpito il Messico il mese scorso e i danni provocati sono sicuramente ingenti, ma fortunatamente qualche piacevole notizia riesce a trovare spazio.

In seguito alla violenta scossa di terremoto che ha colpito Città del Messico, 7.1 nella scala Richter, il lavoro dei soccorritori è stato senza sosta: tra loro era presente anche Frida, un Labrador di sette anni che opera insieme alla Marina Messicana durante le emergenze da calamità naturale. Frida ha lavorato intensamente, cercando tra le macerie possibili sopravvissuti ancora intrappolati e riuscendo a salvare ben 52 persone, diventando così un simbolo positivo della tragedia. Parte integrante dell'unità cinofila, Frida è dotata di occhiali speciali e scarpette tecnologiche che le permettono di scavare senza problemi nei terreni più disastrati e tra le macerie.
Parole di apprezzamento sono state dimostrate anche da parte del Presidente messicano, che ha twittato così: “Questa è Frida, fa parte del Semar e ha aiutato a salvare 52 vite in varie situazioni di pericolo, nazionali e internazionali”.  
Grazie al suo aiuto le vittime del terribile terremoto in Messico continuano a non perdere le speranze e ciò dimostra ancora una volta come le unità di soccorso cinofile siano essenziali, soprattutto dopo calamità naturali di questa portata. 


Segui Convenzioni Istituzioni su Facebook: