venerdì 8 giugno 2018

Carabinieri aggrediti da ambulanti abusivi a Pisa

carabinieri-aggrediti-a-pisa
Naso fratturato, contusioni toraciche, distorsione del dito: queste sono le conseguenze dell'aggressione avvenuta qualche giorno fa nei confronti di due Carabinieri da parte di un gruppo di ambulanti, di origine senegalese, a Pisa.
I militari erano impegnati nel contrasto della vendita abusiva e stavano sequestrando materiale contraffatto, circa 160 borse, quando sono stati aggrediti da un gruppo di venditori ambulanti. Uno dei venditori ha colpito in viso uno dei Carabinieri, fratturandogli il naso e costringendolo ad una prognosi di 30 giorni. L’aggressione è stata ripresa in un video e postato poi su Facebook nel quale si vede il venditore ambulante, che pare sia già stato identificato, avvicinarsi al carabiniere e colpirlo violentemente con un pugno al volto.
Nel frattempo, il nuovo Ministro dell'Interno Salvini commenta l'accaduto: "Tolleranza zero ed espulsioni".


Segui Convenzioni Istituzioni su Facebook: