martedì 29 gennaio 2019

Denuncia atti di nonnismo all'accademia aeronautica e viene espulsa

Giulia Schiff, la giovane sergente pilota dell'aeronautica e mezzofondista nazionale, ha denunciato, presso la Procura militare di Roma, di aver subito atti di nonnismo e violenze durante il rito del "battesimo del volo", il tutto supportato da video e foto.
Il Corriere.it ha pubblicato il video nel quale i commilitoni sollevano la ragazza di peso e l'accompagnano, tra pacche e schiaffi, alla piscina del pinguino, dove viene gettata tra gli applausi dei compagni.        
"Io ero contraria, loro irremovibili: ti spaccheremo i denti sull'ala dell’aereo", ha detto Giulia quando ha denunciato l’accaduto. Dopo pochi giorni, Giulia Schiff viene espulsa per "insufficiente attitudine militare".
"È un fatto gravissimo, che sto seguendo con attenzione. C’è un’indagine in corso, e chi deve pagare pagherà". Così parla la ministra della Difesa Elisabetta Trenta che ha chiesto ulteriori chiarimenti allo Stato maggiore dell’Aeronautica. 
Qualche giorno dopo la denuncia e la pubblicazione del video, è comparso un altro filmato del "battesimo del volo" nel quale a frustare un pilota cadetto è proprio Giulia Schiff.


Segui Convenzioni Istituzioni su Facebook: