venerdì 28 ottobre 2016

Stipendi in aumento per le Forze dell'Ordine

Forze Armate
Dopo 7 anni di attesa, sembra che il blocco degli stipendi delle Forze dell'Ordine sia finalmente finito grazie all'introduzione della Legge di Bilancio 2017.

La nuova manovra, come ha dichiarato il Premier Renzi, prevede lo stanziamento di 1,9 miliardi per il rinnovo dei contratti, per le retribuzioni delle Forze Armate, dei Corpi di Polizia e per le nuove assunzioni tramite i concorsi pubblici. 
Il Ministro dell’Interno Angelino Alfano, soddisfatto in particolare per le novità introdotte per le Forze Armate, ha chiarito i dettagli della retribuzione per ogni agente: “A regime le Forze dell’Ordine avranno 1.729 euro netti all’anno di aumento per tutta la carriera, con 183 euro lordi al mese per 13 mensilità.” 
I fondi stanziati dal Governo, però, serviranno a finanziare numerosi altri interventi, cosicché il SAP, il Sindacato Autonomo di Polizia, ha sollevato parecchi dubbi riguardo il reale compenso delle Forze dell'Ordine in grado di soddisfare l'attesa dei sette anni di blocco contrattuale.

Nonostante l'impegno continuo per la tutela dei cittadini, talvolta a rischio della propria incolumità, il Governo sembra restio a voler agevolare, a livello economico, i dipendenti delle Forze Armate e le loro famiglie. 
Noi di ConvenzionIstituzioni lavoriamo costantemente per offrire un servizio valido ed efficace, che consenta di risparmiare fino al 50% sulle spese quotidiane di tutta la famiglia. 
Se sei un dipendente della Pubblica Amministrazione registrati sul portale www.convenzionistituzioni.it e scopri le convenzioni riservate a te.   


Segui Convenzioni Istituzioni su Facebook: