venerdì 16 dicembre 2016

Annullato il concorso della Polizia di Stato: a rischio il bando del 2017?

concorso-polizia-di-stato
Più di 200 candidati, 80 domande e nessun errore: questa e altre irregolarità, verificatisi durante il concorso per il reclutamento di 559 allievi agenti, hanno portato il Capo della Polizia di Stato Gabrielli ad invalidare le prove scritte che si sono tenute il 4,5 e 6 maggio scorso.
A causa delle anomalie troppo evidenti per passare inosservate, è stata aperta un’inchiesta dalla magistratura e successivamente verrà nominata una nuova commissione esaminatrice, la quale curerà la ripetizione della prova scritta e i successivi incarichi per la regolare conclusione del concorso. Inoltre verranno adottate rigorose misure di carattere organizzativo al fine di ridurre il più possibile i tempi di svolgimento di tale concorso, di quelli successivi e per velocizzare l’immissione sul territorio di nuove forze di Polizia. Già nei mesi scorsi erano emersi diversi dettagli grazie alle petizioni di alcuni partecipanti all'esame promosse su numerose pagine Facebook.
La notizia potrebbe incidere anche sul concorso pubblico del 2017, il cui bando sarebbe già dovuto uscire quest’anno, in quanto servirà altro tempo per riorganizzare quello annullato. Per di più il concorso della Polizia di Stato 2017 sarà aperto per la prima volta anche ai civili e per questo motivo il Ministero starebbe pensando di mettere a disposizione 1.000 posti invece dei quasi 500 preventivati all'inizio. 
Le date non sono state ancora comunicate e ufficializzate, ma a breve il Ministero dovrebbe rilasciare i dettagli sulla Gazzetta Ufficiale.


Segui Convenzioni Istituzioni su Facebook: