mercoledì 7 agosto 2019

Ago sulla maniglia dell'auto della Polizia: espulso dall'Italia il colpevole

polizia rogoredo ago
Nei giorni scorsi nella stazione di Rogoredo, Milano, un giovane cittadino peruviano è stato ripreso dalle telecamere di sicurezza mentre era intento a lasciare l'ago di una siringa sulla maniglia della portiera di una volante della polizia. 

Fortunatamente nessun agente è rimasto ferito e il colpevole di questo folle gesto è stato subito identificato, denunciato ed espulso dall'Italia, come conferma il ministro degli Interni Matteo Salvini: "Ieri sera il giovane peruviano che si era divertito a mettere un ago da siringa sulla maniglia dell’auto della Polizia nei pressi della stazione di Milano Rogoredo è stato espulso dal territorio nazionale". 
Nonostante l'epilogo, i sindacati di polizia esprimono preoccupazione per questo episodio e non solo. "È un episodio gravissimo che dimostra ancora una volta quanto le forze dell'ordine siano ormai quotidianamente destinatarie di aggressioni o come in questo caso di vili comportamenti che solo casualmente non hanno leso l'incolumità degli operatori. Massima solidarietà al personale in servizio presso il posto Polfer di Rogoredo a cui siamo fortemente vicini", commenta - Paolo Magrone, segretario generale del Siulp.


Segui Convenzioni Istituzioni su Facebook: