martedì 5 novembre 2019

Esplosione nell'alessandrino: morti tre vigili del fuoco. Avanza l'ipotesi dell'atto doloso

vigili del fuoco cascina
Tre vigili del fuoco di Alessandria hanno perso la vita nella notte a causa dell'esplosione di una cascina disabitata a Quargnento. La dinamica non è ancora del tutto chiara, ma grazie alle prime indagini e al ritrovamento di inneschi e un timer, sembra prendere piede l'ipotesi dell'atto doloso.
Secondo una prima ricostruzione, i vigili del fuoco di Alessandria sarebbero intervenuti dopo una prima deflagrazione che avrebbe fatto crollare parte dell'edificio e innescato un principio di incendio. Durante l'intervento ci sarebbe stata la seconda esplosione, quella fatale, che avrebbe causato il crollo della cascina, la morte dei vigili del fuoco e il ferimento di due colleghi e un carabiniere.      


Segui Convenzioni Istituzioni su Facebook: