martedì 27 giugno 2017

Minori adescati sul web, azione della Polizia Postale nel cuneese: arrestato un dirigente sportivo

Importante operazione della Polizia Postale: arrestato nel cuneese un 24enne, direttore sportivo di una squadra di calcio giovanile, ritenuto responsabile di aver adescato oltre 100 minori sul web utilizzando falsi profili femminili.

L'azione è stata condotta nelle scorse ore dalla Polizia Postale di Torino. Per gli inquirenti, il giovane, in più di tre anni, sarebbe riuscito a fingersi donna sui social e a richiedere selfie erotici ai ragazzini. Quattro le identità femminili che avrebbe utilizzato per ottenere il materiale pedopornografico.

L’indagine è partita dalla Sezione Polizia Postale di Asti circa due anni fa, dopo la segnalazione di un giovane calciatore, ai tempi quattordicenne.

Il 24enne si trova ai domiciliari.



Segui Convenzioni Istituzioni su Facebook: