mercoledì 10 luglio 2019

Il militare malato di un raro sarcoma vola negli USA grazie alla raccolta fondi per l'operazione

militare new york sarcoma
Grazie alle numerose donazioni ricevute durante la raccolta fondi su Facebook, oltre 660 mila euro, il Sergente Gianpiero Saglimbene, il militare di 37 anni affetto da una rara e aggressiva forma di sarcoma, è partito per New York dove si sottoporrà ad un delicato ed innovativo intervento che rappresenta la sua unica speranza di sopravvivenza.
A dare la notizia della partenza è la moglie Barbara attraverso i social, dove ringrazia tutti coloro che hanno partecipato alla raccolta fondi e che hanno permesso al marito di "volare" verso una nuova speranza, comprese le forze armate, che hanno lavorato incessantemente per preparare il volo e tutti i documenti necessari, e il ministro della Difesa Trenta. Quest'ultima ha salutato la famiglia del militare con un post su Facebook, augurando il meglio al sergente. 


Segui Convenzioni Istituzioni su Facebook: