mercoledì 19 aprile 2017

Carabinieri illesi dopo il crollo del ponte a Fossano

Carabinieri-crollo-ponte-Fossano
Tragedia sfiorata a seguito del crollo di un cavalcavia della tangenziale di Fossano. Il ponte è crollato improvvisamente sulla strada sottostante, distruggendo un'auto dei carabinieri che stavano effettuando un posto di blocco.
I due militari, sentendo degli scricchiolii, sono riusciti a mettersi in salvo appena in tempo uscendo dal veicolo e assistendo al crollo del ponte. Fortunatamente il crollo non ha provocato vittime né ha coinvolto altri mezzi; i due carabinieri, un ragazzo di 25 anni e un maresciallo di 55, entrambi in servizio presso la stazione di Fossano, hanno affermato di essere due miracolati per aver scampato ciò che poteva rivelarsi una vera tragedia. 
L’Anas sta procedendo alle dovute indagini per accertare cause e responsabilità del crollo, nel frattempo la tangenziale è stata chiusa al traffico, ma non si placano le polemiche riguardo all'ennesimo incidente strutturale: si tratta infatti del terzo ponte in sei mesi ad essere crollato.


Segui Convenzioni Istituzioni su Facebook: