lunedì 10 luglio 2017

Aeronautica Militare, volo sanitario da Tirana a Bari per una bambina di 9 anni

Importante operazione dell'Aeronautica Militare: trasportata con un volo sanitario una bambina di 9 anni, affetta da una grave patologia, dall'Albania in Italia. È successo ieri mattina. La piccola, italiana, si trovava a Tirana e necessitava di cure specialistiche in una struttura ospedaliera di Bari. 

Dalla base di Ciampino, sede del 31° Stormo dell'Aeronautica, è così decollato un Falcon 50: prima di raggiungere Tirana, il velivolo ha fatto sosta proprio nel capoluogo pugliese per imbarcare le attrezzature sanitarie e l'equipe medica che ha assistito la piccola insieme alla madre durante il volo. 

La missione, richiesta dall'ambasciata italiana in Albania e autorizzata dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, è stata coordinata dalla Sala Situazioni di Vertice dell'Aeronautica Militare

Aeronautica Militare che è pronta ogni giorno, con equipaggi e velivoli, per effettuare trasporti sanitari, laddove ritenuti necessari, di persone in imminente pericolo di vita o gravemente malate, oltre che di equipe mediche e organi: un servizio importante, che copre l'intero territorio nazionale e che è a disposizione anche degli italiani all'estero, come avvenuto ieri mattina a Tirana. 

Centinaia, ogni anno, gli interventi di questo tipo, con mezzi che, spiega l'Aeronautica, «hanno anche la capacità di imbarcare apparecchiature mediche specifiche, come ad esempio le culle termiche, o addirittura l'ambulanza con il paziente a bordo». 

Nei primi 6 mesi del 2017 sono state più di 80 le missioni effettuate.





Segui Convenzioni Istituzioni su Facebook: